Scent of Home

Odore di caffè, che esce fuori dalle case.

Marrakesh odora di spezie, Napoli di caffè tostato, di sale che il vento a volte porta fino tra i vicoli, di pizza margherita e di sfogliatelle che vengono vendute per strada.

I panni appesi alle finestre si muovono al ritmo della chitarra blues di Pino Daniele.

MALEDETTAmente bella Napoli non esce mai via dal cuore e dall’anima di chi ci nasce.

La porta dentro in giro per il mondo;si sà, noi napoletani siamo immigranti, è come avere un mondo dentro di sé, e solo tra noi ci capiamo.

Spesso criticati perché troppo legati alla città, troppo “patriottici”, ma ne ho viste di città belle ma poche di anime profonde come Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *